FOSSE IMHOFF MONOBLOCCO PREFABBRICATE IN CEMENTO ARMATO VIBRATO IN SERIE DICHIARATA

Caratteristiche Tecniche e Funzionamento

Vengono utilizzate per il trattamento dei reflui,trovano il loro impiego presso le civili abitazioni alberghi ristoranti ospedali  centri turistici , nei borghi , nei piccoli e medi impianti di depurazione, a monte di stazioni di sollevamento.
Le Fosse Imhoff in cemento armato vibrato sono composte da due comparti uno superiore  e uno inferiore;
Comparto di sedimentazione superiore e comparto di digestione anaerobica inferiore;
All’interno vengono realizzate due  pareti inclinate denominate tramogge  in cemento armato;
Devono essere verificate strutturalmente, in presenza  e/o assenza di  falda.

 

Normativa – Distanza dal Confine

Le fosse imhoff devono essere  conformi alla norma  UNI EN 12566-1  e 12566-3.
Devono distare almeno 2 metri dai confini (Art. 889 Codice Civile); devono avere almeno 1 metro di distanza dalle fondamenta.

 

Vantaggi

– unico manufatto: nessuna presenza di sigillature fra gli elementi, rispetto a quelle ad anelli componibili richiedono tempi di installazione più brevi;
– entrata-uscita continua a norma di legge
– sono verificate per il posizionamento in falda;
– tempi ridotti rispetto a quelle in  plastica in quanto non occorre il riempimento con acqua e particolari accorgimenti durante il rinterro;
– garantiscono la carrabilità per traffico medio-pesante senza lavorazioni ulteriori e sono autoportanti rispetto alla spinta del terreno esterno; di conseguenza non sono soggette a schiacciamenti durante le operazioni di manutenzione/svuotamento.

 

 

Contatta Edil Impainti2 Srl allo 0541 626370 / 626798 o tramite il sito Edil Impianti2 Srl.